Creare un sito web non è questione di qualche ora: è un lavoro che ha bisogno di riflessione e progettazione. 

Con un sito web professionale, è come se facessi fare ai tuoi visitatori un tour del tuo ufficio virtuale. Quindi è necessario decidere in anticipo dove vuoi che i tuoi visitatori vadano, quali risposte vuoi che trovino, ecc.

Hai pochi secondi per convincere il visitatore a restare nel tuo sito: dovrà essere immediatamente chiaro se lì potrà trovare la soluzione al suo problema o le risposte alle sue domande. 

Sicuramente un sito web non è qualcosa da far creare in una nottata da qualcuno che non conosce il tuo business. Ecco quali domande fare al cliente prima di iniziare a costruire il suo sito e perchè:

1) Qual è il nome dell’azienda? Quale significato c’è dietro a questo nome?

2) Qual è lo scopo del sito?

Bisogna essere molto chiari sull’obiettivo del sito web. Vuole pubblicizzare i suoi servizi, mostrare il suo portfolio o i suoi prodotti ai clienti, oppure far comprare i prodotti direttamente dal sito?

3) Quali risultati vuoi ottenere grazie al tuo sito?

Non devi pensare solo all’obiettivo generale del sito, ma anche ai risultati specifici che vuole ottenere dalle visite. Magari vuole che i visitatori si iscrivano alla newsletter?

4) Quali caratteristiche e funzionalità deve avere il sito?

Per esempio: il cliente vuole un blog, una mailing list a cui i visitatori possano iscriversi? Vuole che ci sia una funzionalità che permetta di comprare direttamente dal sito?

5) Quali aspetti del tuo brand potrebbero differenziare il tuo sito da altri dello stesso ambito ?

6) Se già hai un sito web, che problemi ti sta dando?

Se il tuo cliente ha bisogno di un nuovo sito dovrà esserci un motivo, che non sia semplicemente legato al fatto che non gli piace l’aspetto del sito attuale. C’è sempre qualcosa, una funzionalità da migliorare. Quindi chiedi al cliente di guardare il suo sito dal punto di vista di un nuovo utente e individuare quali aspetti si potrebbero migliorare per una visita più piacevole. Per esempio: è facile trovare le informazioni utili? è chiaro come contattarlo? 

7) Cosa risolverebbe questi problemi?

8) Quali problemi stai avendo con la tua azienda?

Magari i clienti dimostrano di apprezzare i prodotti, ma per qualche motivo non comprano? Fanno fatica a contattare l’azienda?

Ovviamente è il tuo cliente che conosce meglio la suo azienda, ma fagli capire che se ha qualsiasi domanda, anche non per forza legata al web design, si deve sentire libero di scriverla. Non sai mai cosa potrebbe aiutarti a creare un sito migliore.

9) Il sito come potrebbe aiutarti a risolvere qualcuno di questi problemi ?

Il tuo cliente potrebbe usare il suo sito per dare maggiori informazioni sui prodotti a potenziali compratori, magari presentandoli attraverso un blog o con dei video. Questo è un esempio, dopotutto è il tuo cliente che conosce meglio i suoi problemi, una volta che li avrete identificati sta a te scegliere se intervistare i clienti per capire cosa migliorare nel sito, o metterti nei loro panni e capirlo da solo.

10) Per favore fammi un elenco di siti che ti piacciono spiegando brevemente il perchè.

Ovviamente questo elenco non serve per copiare gli altri, ma per capire meglio al livello pratico cosa vuole il tuo cliente, che cosa gli piace, di cosa c’è bisogno…

11) C’è uno specifico design che preferiresti per il tuo sito?

12) Riguardo la parte contatti: vuoi che i visitatori compilino un modulo? Vuoi che ci sia una mappa per localizzare la sede dell’azienda? Un indirizzo? Oppure semplicemente i tuoi recapiti? Quali sono i tuoi recapiti? 

Questo dipende dal tuo cliente: alcuni preferiscono non mettere la propria email personale sul sito aziendale, altri non vogliono che il loro numero di telefono sia su internet, altri ancora non hanno una sede fisica. Ma per chi ha una sede fisica è sempre bene inserire una mappa sul sito.

13) Hai bisogno di un blog? Se è così specifica, come lo vorresti.

Se il tuo cliente vuole incorporare un blog nel suo sito web, chiedigli alcuni esempi di blog che trova attrattivi dal punto di vista visivo. Vuole mostrare alcuni stralci degli articoli del blog su altre pagine del sito? Oppure preferisce mostrare il post soltanto sul blog? Prima di iniziare a creare il sito, più informazioni hai meglio è.

14) Quali icone di social network vuoi mostrare? Per favore elencale e includi anche gli URLs.

15) Qualche altro dettaglio da aggiungere o considerazione di tipo creativo?

16) Qual è il tuo URL? Qual è il nome del tuo fornitore?

Username:

Password:

17) Mappa del sito.

Innanzitutto hai bisogno di farti un’idea riguardo i contenuti da inserire nel sito, poi puoi cominciare a scrivere la “mappa del sito”. Creare un sito è come costruire una casa: prima di iniziare hai bisogno di sapere quante camere da letto, quanti bagni, dove sarà la cucina… Lo stesso vale per un sito: quante pagine avrà, quali testi ci saranno scritti, quante immagini e dove saranno posizionate, ecc.

E’ molto importante avere queste informazioni, prima di iniziare effettivamente a creare il sito. 

Non puoi semplicemente iniziare, devi avere un prodotto finito in mente.