Blog > Marketing > Sai cos'è un brand rigenerativo? Ecco una spiegazione
Profile picture for user angelica
by Angelica
11 May 2021

Sai cos'è un brand rigenerativo? Ecco una spiegazione

Una delle sfide più importanti che stanno vivendo i brand di tutto il mondo in questo momento storico è quella di fronteggiare con intelligenza e lungimiranza il cambiamento, prima infatti il filo conduttore tra presente e futuro era più coerente e prevedibile e il passato rappresentava un ottimo e valido modello per prevedere l’evoluzione della società e dell’economia, mentre adesso è necessario prestare attenzione a una moltitudine di fattori per per ipotizzare in che direzione si muove l’ambiente che ci circonda.

I brand oggi devono fare i conti con innumerevoli sfide globali e locali che toccano temi delicati tra cui una maggiore attenzione alla parità di genere, le lotte per eliminare le discriminazioni razziali, importanti questioni ambientali, il divario sociale dovuto alla disparità di ricchezza che cresce maggiormente, e ovviamente la pandemia globale da Covid-19; questo vuol dire che chi lavora in un’azienda oggi non deve più semplicemente rispondere alle sue mansioni verticali ma avere la capacità di comprendere a pieno l’ambiente in cui è immerso producendo soluzioni innovative e davvero significative per i mercati, o meglio le comunità a cui vengono proposte.

Riuscire a comprendere l’evoluzione dell’ambiente per un brand che opera nel 2021 non vuol dire più solo intuire le nuove preferenze dei consumatori o i nuovi trend di marketing e comunicazione, ma riuscire a gestire dei veri cambi di paradigma nella sfera sociale ed economica implementando un nuovo modo di pensare, per questo la caratteristica che oggi rende un brand vincente è essere rigenerativo, quindi capace di portare valore nel tempo.

Possiamo considerare i brand rigenerativi come un'evoluzione dei brand sostenibili, capaci di sfruttare in maniera consapevole le risorse, e dei brand resilienti, capaci di far fronte in maniera positiva ai cambiamenti; il brand rigenerativo infatti ha come scopo quello di impattare positivamente su tutta la società, offrendo le migliori soluzioni di business ai clienti e ad ogni portatore d’interesse.

I brand rigenerativi si distinguono per tre caratteristiche principali, ovvero:

  • sono consapevoli, comprendono la loro posizione e la loro potenzialità all’interno dell’ambiente e percepiscono i bisogni più profondi dell’essere umano.
  • aggiungono valore alla comunità e sono capaci di vivere il business sfruttando le interconnessioni invece di focalizzarsi su una visione individualista.
  • vivono attivamente il loro ruolo nella società, si adattano ai cambiamenti in maniera intelligente e riconoscono l’importanza della co-creazione.

Questo tipo di brand è la risposta ad un pubblico sempre più attento ai temi sociali e attivo nella comunità, infatti la Gen Z ha prodotto consumatori attivi, che vivono il brand a 360 gradi e si riconoscono in esso, aspettandosi innovazioni significative ed inclusione.