Blog > Lavoro e produttività > Come trovare un Tech Mentor
by Info
28 Sep 2021

Come trovare un Tech Mentor

mentore tech

Il mentore giusto (soprattutto in ambito tech), può essere un fattore di svolta per la tua crescita professionale. Sia che tu stia per entrare nel mondo del lavoro, che tu stia considerando un cambio di carriera o che tu abbia 20 anni di esperienza: la guida di un mentore è uno strumento potente.

Continua a leggere per scoprire cosa vuole dire avere un mentore, cosa cercare in un una persona che abbia questo ruolo e come trovare quello giusto per te.

Cosa può fare un mentore per te

Avere un mentore è utile per molte ragioni, sia personali che professionali. Può darti il supporto intellettuale ed emotivo di cui hai bisogno ed indirizzarti nella giusta direzione. Può anche aiutarti a creare connessioni professionali e a capire come raggiungere obiettivi e traguardi specifici.

Ad esempio, in ambito Tech, un mentore potrebbe aiutarti a:

  • Scegliere il linguaggio di programmazione in cui vuoi specializzarti
  • Decidere per quali tipi di posizioni candidarsi
  • Scegliere i corsi di programmazione che devi seguire per tenerti aggiornato
  • Preparare le application

Inoltre, può anche aiutarti a prendere alcune delle decisioni più personali, come ad esempio:

  • Quanto tempo investire in side-projects
  • Se accettare una promozione che paga di più ma comporta un lavoro meno intrigante
  • Come bilanciare la tua carriera nel Tech con la tua vita privata
  • Se trasferirsi in un’altra città per una nuova posizione

I vantaggi di avere un mentore

Una cosa in cui un mentore può aiutarti è fare chiarezza e quindi sentirti a tuo agio in ambito professionale. 

Al mentore puoi fare domande che potresti sentirti a disagio a porre a un collega o un amico e allo stesso tempo potrà darti il ​​tipo di consiglio che gli altri potrebbero non avere il coraggio di dire. 

Ecco alcuni dei vantaggi personali e professionali che puoi aspettarti se seguirai la guida di un mentore:

  • Maggiore fiducia
    Tutti ci troviamo ad affrontare momenti di incertezza durante la nostra carriera. E anche se questo è del tutto normale, un mentore può aiutarti a trovare soluzioni.
  • Decisioni professionali migliori
    Le persone spesso pensano a cosa direbbero a se stesse se potessero tornare indietro nel tempo. In un certo senso, con un mentore, puoi avere esattamente quelle risposte. Un mentore è qualcuno simile a te, solo con qualche anno in più di esperienza. Raccontandoti la sua storia, il mentore renderà più facile per te evitare gli errori. 
  • Buon bilanciamento tra lavoro e vita personale
    Un mentore può aiutarti a decidere quando staccare e dedicare tempo ed energie alla tua famiglia e ai tuoi amici.

Cosa cercare in un mentore

Essere un buon insegnante o un professionista di successo non significa avere la stoffa per essere un mentore.

Per scegliere il miglior mentore, cerca qualcuno che sia: 

  • Un buon ascoltatore
    Il mentore deve essere disposto ad investire tempo nell'ascoltarti, non solo nel darti consigli. 
  • Disponibile e raggiungibile
    Ci sono persone molto disponibili ma inefficaci come mentori. Mentre altre, potenzialmente ottimi mentori, potrebbero non avere il tempo di aiutarti. Quando presenti a qualcuno l'idea di essere il tuo mentore, guarda come reagisce. Se ti sembra di metterlo disagio, probabilmente dovrai continuare la tua ricerca.

Se cerchi un mentore nel settore Tech, ci sono molti posti dove provare. Ecco alcune opzioni: 

  • Community digitali (per esempio Digitazon)
  • Hackathon
  • Eventi di networking professionale
  • Familiari più anziani che lavorano nel tuo campo

Oppure, frequentando il corso per diventare Web Developer della Digitazon Tech School sarà il team di Career Advisor ad aiutarti a trovare un mentore.