09 Feb
by Digitazon
Per le aziende Lavoro

Strategia per contattare un Recruiter su LinkedIn e ottenere risultati

Digitazon_Contattare un recruiter su Linkedin.

Se hai un profilo LinkedIn, sicuramente ti sarà capitato di ricevere messaggi da recruiter riguardo a opportunità lavorative che potrebbero fare al caso tuo. Ma può accadere il contrario? È pratica comune, o addirittura accettabile, che chi è cerca di lavoro contatti i recruiter.

Scopriamo insieme come farlo in modo strategico e ottenere successo.

I recruiter sono una risorsa incredibile per scoprire opportunità di lavoro che magari non sono nemmeno pubblicate sui portali. Tuttavia, questo non significa che i recruiter siano a completa disposizione dei job seekers. Quando si tratta di contattare un recruiter su LinkedIn, un approccio strategico e intenzionale sarà la chiave del successo.

 

Dovresti contattare i recruiter su LinkedIn? Risposta breve: dipende

Se stai cercando lavoro, fare networking e creare connessioni è sempre prezioso, ma il momento giusto per contattare un recruiter su LinkedIn è quando sei un candidato giusto per una delle posizioni aperte che il recruiter sta cercando di coprire.

I recruiter delle agenzie non guadagnano trovando lavoro ai candidati ma colmando posizioni aperte con talenti di alto livello, quindi  il trucco è scoprire su quali ruoli il recruiter sta lavorando prima di contattarlo.

Quindi prima di inviare un messaggio, cerca di capire su quali posizioni il recruiter sta lavorando. Se scopri che sta cercando di coprire un ruolo potenzialmente adatto a te, invia un messaggio e rendilo significativo per loro. Sottolinea perché saresti un candidato ideale per il ruolo e adatta il tuo curriculum alla descrizione del ruolo prima di condividerlo.

 

Alcune best practices per inviare messaggi ai recruiter su LinkedIn

Un approccio strategico farà la differenza tra lasciare un'ottima impressione o no. Prima di tutto, fai le tue ricerche. Esplora il sito web dell'azienda o dell'agenzia, oltre al profilo del recruiter, per scoprire quali posizioni stanno cercando di coprire. Farlo dimostra il tuo interesse e ti posiziona come un candidato che ha fatto i compiti.

Una volta familiarizzato con le posizioni disponibili, puoi adattare il tuo messaggio per mostrare la tua comprensione di ciò che stanno cercando e perché saresti un buon candidato. "Se sei adatto per un ruolo che  l'azienda sta cercando, scopri quale recruiter gestisce la posizione e forniscigli  dettagli che dimostrano perché sei adatto al ruolo.

Ecco un esempio di messaggio da parte di un candidato interessato a un ruolo che stava cercando:

"Ciao recruiter X, vedo che la tua agenzia sta attualmente cercando un'assistente esecutivo presso l'organizzazione X. Con oltre 10 anni di esperienza come UX Designer, sono noto per avere l'abilità di … 

Sono anche esperto nel supportare dirigenti di livello C nell'industria X, con eccezionale proattività, attenzione ai dettagli e precisione nel mio lavoro. Non sono sicuro di dove tu sia nel processo di selezione, ma se il momento è propizio, mi piacerebbe organizzare una chat con te per dimostrare quanto potrei essere adatto al ruolo. In allegato, ho fornito il mio curriculum, che troverai corrispondere da vicino alla descrizione del ruolo pubblicata nella sezione dei ruoli in evidenza del tuo sito web.

Per permetterti di valutare se potrei essere il candidato giusto per il ruolo, ho anche fornito le mie aspettative salariali, che sono comprese tra X e Y. Non vedo l'ora di sentirti nel caso in cui il mio profilo risulti essere il match giusto per il ruolo."

Perché questo approccio funziona? Prima di tutto, mostra che il candidato ha fatto le sue ricerche e ha specificato il ruolo aperto di suo interesse , seguito dalle sue competenze ed esperienze che lo renderebbero adatto al ruolo. Dopo il primo contatto, il candidato ha condiviso il suo curriculum e ha avuto una chiamata d'azione (organizzare una chiamata). Ha anche toccato le aspettative salariali per valutare ulteriormente l'allineamento delle compensazioni con le aspettative del candidato. 

 

Errori da evitare quando si inviano messaggi ai recruiter 

Essere vaghi nel messaggio e aspettarsi che un recruiter ti trovi un lavoro senza impegno da parte tua probabilmente ti lascerà senza risposta.

Tieni presente che i recruiter cercano persone per lavori, non lavori per persone. Questo è come i recruiter delle agenzie si guadagnano da vivere. Assicurati quindi di puntare a un ruolo specifico che il recruiter sta cercando di coprire, ciò che aiuterà il recruiter e sarà vantaggioso per te.

Infine, è importante considerare il momento del processo di selezione quando ti rivolgi a loro, il recruiter potrebbe essere nella fase o in chiusura negoziale con un altro candidato e non disponibile quindi a considerarne di  nuovi, pertanto chiedere  a che punto si è del  del processo di selezione è fondamentale per scegliere il momento giusto.